Fork me on GitHub
#clojure-italy
<
2020-09-02
>
Andrea Imparato07:09:26

ok daro’ un’occhiata sia a reitit che aleph. prossimamente ci sara’ un nuovo progetto e spero di poterlo farlo nel nostro linguaggio preferito 🙂. Negli altri progetti legacy in clojure usiamo compojure ma non e’ che mi entusiasmi molto. Non c’e’ quasi niente di “data driven”

skuro09:09:01

Eh, compojure col fatto che è macro driven è un pelo distasteful, anche se dalla sua ha che è un pezzo importante della web dev story di Clojure e quindi ancora usatissimo

mpenet09:09:06

aleph non è più realmente mantenuto. ho avuto delle sorprese con il client particolarmente

mpenet09:09:41

tipo deadlock che succede una volta ogni paio di mesi e bloqua tutto

mdallastella09:09:42

Punterei su http-kit

👍 1
reborg09:09:03

mmmh, che problema danno le macro in compujure? E’ vero che per vedere i cambiamenti alle funzioni di un handler richiede almeno un (reset) (il reload del namespace non e’ abbasanza). C’e’ altro?

mpenet09:09:59

ring+jetty+(bidi or reitit), sto provando anche di usare vertx-core questi giorni

mdallastella09:09:31

@reborg no, ma è abbastanza fastidioso imho

reborg09:09:03

forse e’ perche’ non ho veramente mai usato altro :)

mdallastella09:09:06

Non so, cambio l'handler, rivaluto il namespace e mi aspetto che funzioni correttamente anche senza un (reset)