Clojurians
#clojure-italy
<
2018-03-27
>

This page is not created by, affiliated with, or supported by Slack Technologies, Inc.

reborg07:03:40

gunther morghen

reborg08:03:30

la discussione e' per ora interessante e costruttiva. L'effetto Slack e' molto forte: tutti lo giudicano una community gradevole ed efficace, questo e' molto positivo. Sembra che il mondo clj sia diviso in 2: chi ha approcciato il linguaggio negli ultimi 1-2 anni lo giudica molto positivo. Chi e' nato con clj 10 anni fa e' piu' critico e si e'gradualmente tolto dal contribuire regolarmente

reborg08:03:24

Ci sono milioni di spiegazioni possibili. Un fatto che percepisco io (parlando in giro o guardando all'addozione del linguaggio) e' che il successo di clj sembra aver raggiunto una situazione di stallo.

reborg08:03:21

Gia' @manuel quello e' +/- un buon riassunto

gabriele.carrettoni09:03:22

solo a me la maggior parte delle lamentele sembrano insensate e un po' da bambini?

bronsa09:03:29

come dice @reborg, la prospettiva dei più 'anziani' è diversa da chi si è appena approcciato

bronsa09:03:01

son parte della community e contribuisco al linguaggio da 8anni ormai, certi problemi si fanno sentire

gabriele.carrettoni11:03:16

qual è il problema principale secondo te? (btw grazie per il contributo che dai)

bronsa13:03:14

personalmente la cosa che mi fa piu` noia e` il (solitamente) 4+ anni prima che una patch venga mergiata (anche per bug critici)

bronsa13:03:12

e la totale mancanza di community involvemnt nello sviluppo di clojure (o per lo meno, nemmeno per la stretta cerchia dei contributori "storici")

bronsa13:03:29

la cui conseguenza e` che c'e` un bus factor di 3 per qualsiasi tipo di development per clojure il linguaggio, clojure le librerie core/contrib "ufficiali" (i.e. prodotte da rich) e l'infrastruttura

bronsa13:03:49

e c'e` un bus factor di 1 per l'accettazione di patch

bronsa13:03:11

un tempo almeno il primo bus factor era di ~6/7

bronsa13:03:11

il risultato pratico e` che non esiste alcuna roadmap per l'evoluzione di clojure il linguaggio e/o community

bronsa13:03:25

e che i problemi vengono risolti con una lentezza glaciale

gabriele.carrettoni15:03:54

capisco, è mai stata data una spiegazione del perché le cose sono così come sono?

bronsa15:03:39

la spiegazione e` che clojure e` di rich e rich non ha intenzione di sviluppare clojure usando il modello OSS/collaborativo

bronsa15:03:14

inoltre rich ha una quantita` di tempo limitato e quindi le patch vengono guardate circa una volta ogni svariati mesi in batch che alex miller prepara

bronsa15:03:41

il problema e` che IMO non e` una strategia minimamente adeguata e si fa sentire, visto che il backlog di ticket nel jira di clojure cresce monotonicamente da 10 anni

bronsa15:03:19

detto questo, questi son problemi che la maggior parte degli utenti di clojure probabilmente non avverte

gabriele.carrettoni17:03:19

Grazie per aver approfondito, sarei curioso di sapere se rich ha deciso di portare avanti così lo sviluppo di clojure per un motivo specifico. Capisco in ogni caso la frustrazione.

gabriele.carrettoni09:03:24

concordo con il primo commento di quel post su reddit

reborg09:03:03

Dipende dai punti di vista, mi sembra ci siano buone ragioni da una e dall'altra parte. Non ho abbastanza esperienza per schierarmi. Magari un giorno quando avro' creato il mio linguaggio capiro' :slightly_smiling_face:

reborg09:03:00

Mi piacerebbe un successo globale di Clojure quindi mi chiedo: 1. qual e' il piano di dominazione del mondo 2. cosa si sta facendo per attuarlo 3. cosa sta funzionando. Wash rinse repeat.

reborg09:03:01

Noo, sul trattore! Anch'io!

manuel10:03:44

bellissimo

bronsa11:03:34

si` la parte sul trattore e` divertente, e` lo svegliarsi alle 7 per caricare mezza tonnellata di rami e foglie bagnate che non consiglierei :joy:

reborg11:03:09

Ti va bene che non e' periodo di letame... :shit:

bronsa11:03:30

quello s'arrangia mio nonno

bronsa11:03:33

devo dire che la campagna padovana e` una delle cose che mi manca di piu` stando a londra

nilrecurring11:03:48

Idem per me e la campagna sarda

nilrecurring11:03:37

Sembra strano a dirsi, ma tornare a zappare lo scorso dicembre è stato bellissimo

manuel11:03:11

functional farmer for the winning

nilrecurring11:03:17

Penso ci sia tantissimo potenziale per rendere la coltivazione della vite più funzionale e deterministica (e qua son semi-serio)

reborg12:03:41

qui le idee fioccano: masseria telematica, nuraghe telematico, cascina telematica...

reborg12:03:39

Tutte le volte che devo cambiare il case di una stringa faccio il seguente: 1. Sono sicuro che stavolta me lo ricordo. 2. No such var: s/to-lowercase 3. No such var: s/to-lower 4. No such var: s/lowercase 5. Guardo docs.

reborg12:03:05

Ho dimenticato 2b. s/to-lower-case

manuel12:03:20

:smile: sì succede anche a me

manuel13:03:23

anche se in verità, l'autocompletamento spesso risolve tutto

reborg13:03:13

e ce l'ho anch'io, ma vado cosi' sicuro che manco premo tab perche': vedi punto 1.

mpenet13:03:38

c e anche find-doc

bronsa13:03:26

user=> (apropos 'lower)
(clojure.string/lower-case)

bronsa13:03:12

@mpenet find-doc di solito e` piu` noisy che utile IMO

manuel13:03:52

e per l'Emacs-user che non vuole perdere il vizio (con CIDER): C-c C-d C-a lower RET.

mpenet13:03:06

con autocomplete e molto meglio comunque, non ho mai usato apropos/find-doc/etc :wink:

reborg16:03:44

caruccia questa:

user=> (into [] (take-nth 2.5 (range 10)))
(0 3 6 9)
user=> (into [] (take-nth 2.5) (range 10))
(0 5)

bronsa16:03:04

un po' come (#(-> [%2.3 %-1]) 1 2 3 4)

bronsa16:03:23

user=> (#(-> [%2.3 %-1]) 1 2 3 4)
[2 (3 4)]

reborg16:03:30

eh non male neanche quella...

reborg16:03:24

pero' un conto e scrivere esplicitamente quella roba, un conto e' un numero che ti viene float senza che te ne accorgi e poi vattelaappesca per trovare il baco

reborg16:03:51

se solo clj avesse i tipi :troll: