Clojurians
#clojure-italy
<
2017-11-01
>

This page is not created by, affiliated with, or supported by Slack Technologies, Inc.

andrea.crotti09:11:15

ah sembra bello codemesh

andrea.crotti09:11:31

ma 750 pounds mi dispiacciono un po' :smile:

gianluca.scacco15:11:30

Buongiorno, cosa ne pensate di https://github.com/anmonteiro/lumo ? Lo avete provato ?

manuel15:11:07

ciao @gianluca.scacco. L'ho provato, ed è molto scattante. Io sono piuttosto Emacs-centrico, per cui aspetto che diventi in qualche modo parte di CIDER. :slightly_smiling_face:

richiardiandrea15:11:33

@gianluca.scacco uso lumo per compilare AWS lamdbas da circa tre mesi ormai, posso dirti che è una bomba :smile: ci sono alcune cose da gestire, tipo la cache, ma è poca roba

richiardiandrea15:11:32

Si io uso inf-clojure ma ho nei miei piani un progettino per integrare il Language Server Protocol

gianluca.scacco15:11:03

Io ho fatto delle prove utilizzando in lumo pacchetti nodejs. Funziona alla grande !

gianluca.scacco15:11:13

Non sono, però, ancora riuscito ad utilizzare un artefatto maven.

gianluca.scacco15:11:41

Stando all'help la cosa sarebbe possibile tramite

lumo -D

gianluca.scacco15:11:59

comunque pensavo di usarlo in alternativa a nodejs per lo sviluppo di applicazioni web (lato server)

gianluca.scacco15:11:51

forse il limite più grande al momento è la quasi totale mancanza di documentazione

richiardiandrea17:11:53

@gianluca.scacco l'artefatto maven non viene "risolto" per cui devi passare una dipendenza che e' gia' stata pre-scaricata in .m2

richiardiandrea17:11:23

puoi usare il nuovo tool Cognitect o boot o lein

reborg17:11:42

clj-time e' super-bloated. Usa una combinazione di nomi e namespace per cui ogni volta che lo devo usare e' come iniziare da zero. Sono solo io?

bronsa17:11:14

non e` nemmeno una delle mie librerie preferite

reborg17:11:24

hai qualche alternativa?

bronsa17:11:37

il nuovo java.time? :)

reborg17:11:08

mmmh, in effetti

nilrecurring17:11:28

@reborg succede anche a me, ogni volta è una pena

reborg17:11:33

sto riscrivendo gli utlimi due ns che ho scritto con java.time cosi' ci do un occhio :slightly_smiling_face:

nilrecurring17:11:56

fantastico, poi dicci come ti sembra :slightly_smiling_face:

nilrecurring17:11:02

btw, a tutti Clojuristi a Londra: sarò in città da Venerdì 10 a Lunedì 13 (compresi)

nilrecurring17:11:37

Vediamoci per una birra :slightly_smiling_face:

nilrecurring17:11:45

Se ricordo bene @bronsa @reborg @andrea.crotti

gianluca.scacco17:11:05

@richiardiandrea si, questo lo avevo capito. L'artefatto è già presente nella cartella .m2. Lo avevo scaricato con boot.

richiardiandrea17:11:13

si per cui -D pkg/artifact:version dovrebbe funzionare, a meno che non e' self-host compatibile

gianluca.scacco17:11:04

per cui

-D simple-time/simple-time:0.2.0

gianluca.scacco18:11:04

il repl parte regolarmente ma ho un problema appena provo ad usare require

gianluca.scacco18:11:42

ovviamente la stessa cosa nel repl di lein o boot funziona correttamente

gianluca.scacco18:11:28

l'errore è

No such namespace: simple-time.core, could not locate simple_time/core.cljs, simple_time/core.cljc, or JavaScript source providing "simple-time.core"

reborg18:11:19

Per me una birra ven 10 dovrebbe essere l'ipotesi piu' probabile

gianluca.scacco18:11:48

la cosa che non mi piace è che se sbagli nome dell'artefatto lui non dice niente

gianluca.scacco18:11:02

da la sensazione che non sta affatto utilizzando il parametro !

reborg18:11:21

Niente male, gia' piu' corto di clj-time

(defn- midnight-today []
  (.truncatedTo (LocalDateTime/now) (ChronoUnit/DAYS)))

(defn- parse-date [[received-after]]
  (if-let [d (re-find #"\d{4}-\d{2}-\d{2}" (or received-after ""))]
    (LocalDateTime/parse (str d "T00:00:00"))
    (midnight-today)))

andrea.crotti18:11:40

Si può fare si

nilrecurring20:11:55

Ottimo :smile: :tada::tada::tada::tada:

nilrecurring20:11:23

Organizzo un altro po’ di cose e vi pingo tra qualche giorno per maggiori dettagli